Hello everyone!

I haven’t been writing for long now, well I’m being really busy here at Tohoku: sports clubs, talking circles, international parties and, obviously, laboratory.

So for now I’ll just tell about the Mori group’s welcome party, helmed today in one of the various cafeteria we have here around the campuses.
The Mori group was founded 30 years ago and it promotes international students integration in the Tohoku Universities…but there at least other 2 clubs with the same aim: TUFSA and @home.

Anyway, we were talking about the Mori party…as I wrote the group was founded quite a while ago so it’s member are quite old people, but they know really good english and they’re really kind.
We had some eating, chatting, some presentation and even a classic music performance (2 violins, 1 viola and a violoncello).
The funny ending was singing “If you’re happy and you know clap your hands” all together…with violins base music!


Ciao a tutti!

Non ho scritto per un pezzo, ma non ho sul serio 5 minuti liberi…sembra quasi che abbiano paura che mi possa annoiare: club sportivi, circoli di socializzaizone, feste per stranieri e, ovviamente, un sacco di ore in laboratorio.

Per oggi scrivo solo della festa da cui sono appena tornato. È stata organizzata dal gruppo Mori, che si impegna nell’aiutare gli studenti stranieri ad ambientarsi e adattarsi al posto; in realtà ci sonoa nche altri due gruppi simili, composti da studenti: TUFSA e @home.

Comunque, stavamo parlando della festa di benvenuto del gruppo Mori. Beh il gruppo è stato fondato 30 anni fa quindi è composto da persone di una certa età ma parlano decisamente bene inglese e oragnizzano un sacco di incontri di ogni tipo, dall’imparare come muoversi in città a cucinare.
Per oggi li abbiamo conosciuti e ci siamo conosciuti fra noi, presnetandoci a tutti, mangiando e chiacchierando; a un certo punto un gruppo composto da due violini, una viola e un violoncello (come si dice? quartetto d’archi?), che hanno suonato pezzi di compositori giapponesi. Devo dire che è stato molto piacevole e, diciamolo, molto giapponese…la loro passione per la musica classica è notevole: stazioni, aeroporti, metropolitana, negozi, ristoranti, in quasi tutti di sottofondo ci son pezzi di musica classica di compositori europei.
La ciligina sulla torta è stata la conclusione, quando hanno esternato la loro passione per il karaoke e ci hanno cheisto di cantare tutti insieme “se se felice e tu lo sai batti le mani” con tanto di base musicale suonata dallo stesso quartetto!

Advertisements

Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s